Martedì 5 Dicembre presso la Sala Consiglio del Comune di Chiavari, l’Amministrazione Comunale e il management di Marina Chiavari, rappresentato dall’amministratore unico Dott. Gian Alberto Mangiante, hanno presentato in conferenza stampa la relazione programmatica e i dati a consuntivo della stagione 2017.

Il 2017 è stato un anno molto positivo per Marina Chiavari, società partecipata al 100% del Comune, che ha confermato una crescita continua e costante delle sue attività legate alla gestione del porto, delle attività nautiche da diporto, dei rapporti con la città e il territorio, grazie ad una regolare attività di comunicazione e marketing mirata alla fidelizzazione della clientela e al coinvolgimento dei diportisti e dei cittadini in manifestazioni pubbliche e di avvicinamento alla nautica.

E’ stato presentato il bilancio consuntivo dell’anno 2017 che registra segni positivi per tutte le voci di ricavo attinenti alle attività di gestione diretta della struttura portuale. Tra le più rilevanti vi sono:

• + 10% di transiti rispetto al 2016;
• + 22 % di presenze di stranieri rispetto al 2016;
• + 25% oneri di gestione da transito imbarcazioni;
• + 51% ricavi della zona lavori;
• + 78% ricavi posti auto

Rispetto al 2016, le attività di Marina Chiavari nel 2017 hanno registrato un aumento complessivo pari a 34.686,00 Euro.

Un nuovo progetto di marketing territoriale prende il via grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Promozione della città, nella persona dell’Ass. Gianluca Ratto, denominato “Marina Chiavari – Un mare di vantaggi”.
L’iniziativa consiste nella realizzazione di fidelity card brandizzate e personalizzate, che consegnate ai clienti del porto, a partire dal 2018, permetteranno vantaggiose convenzioni con le aziende del territorio mediante sconti, agevolazioni e omaggi a loro riservati.
Il progetto consoliderà i rapporti con il tessuto imprenditoriale e commerciale del territorio, ampliando così l’offerta turistica esistente, offrendo servizi dedicati ai diportisti e turisti che vogliono scoprire Chiavari e il comprensorio del Tigullio.

Le aziende che, ad oggi, hanno manifestato interesse e l’adesione al progetto sono quasi 30. Vi sono attività commerciali e di ristorazione presenti all’interno del porto turistico ma anche quelle stagionali sulla spiaggetta prospiciente Marina Chiavari durante la stagione estiva, sia aziende della città di Chiavari, del Tigullio e dell’entroterra, differenti per tipologia e offerta di servizi tra cui: ristoranti, hotel, agriturismi, palestre, SPA e centri benessere, maneggi e centri di equitazione, golf e tennis club, centri diving, autonoleggi e molti altri.

Fra questi: Hotel Monterosa di Chiavari, Hotel Stella del Mare (Chiavari), Golf e Tennis Club (Rapallo), Trattoria La Brinca di Nè, Ristorante Lord Nelson (Chiavari), Ristorante Da Felice a Chiavari, Agriristorante La Bilaia (Lavagna), Bar Circolo dello Sport (Chiavari), Bottega nazionale (Chiavari), Palestra Circolo dello sport (Chiavari), Eden spa&beauty (Chiavari), Hotel spa &wellness 4 Venti (Riva Trigoso), Samuele Ranch (Castiglione Chiavarese), Sanguineti Autonoleggio, Beach Sport Chiavari, Il Grande Blu scuba & water sports center (Santa Margherita Ligure), Outdoor Portofino (Niasca), Chiavari Nuoto, Acquapark Chiavari, Tiro a segno nazionale (Sezione di Chiavari).

Il progetto prevede, oltre alla realizzazione di una “fidelity card” personalizzata per la clientela di MC (con un QR code per la consultazione dell’area dedicata sul sito web di MC): la realizzazione di una brochure promozionale riepilogativa delle convenzioni attive per la clientela di MC e una breve presentazione delle aziende convenzionate; la creazione di un’area dedicata alle convenzioni e alle aziende sul sito web di MC, aggiornabile nel tempo; la promozione web e sui canali social di MC delle convenzioni attivate e delle aziende convenzionate; la stipula gratuita dell’accordo tra Marina Chiavari e l’azienda.

Nella foto (da sx): Gianluca Ratto, Assessore alla Promozione della città; Gian Alberto Mangiante, Presidente di Marina Chiavari; Gino de Mattei, direttore del Porto di Santa Margherita Ligure; Marco Di Capua, Sindaco di Chiavari; Angelo Siclari, consigliere ASSONAT; Umberto Verna, Presidente Lega Navale Italiana sezione di Chiavari.