L’ambiente al centro

 

Marina Chiavari: sicuramente sostenibile.

Il Porto di Chiavari è Bandiera Blu europea ininterrottamente dal 1987.

Marina Chiavari gestisce il Porto con un’attenzione particolare ai temi dell’ambiente e della sostenibilità, mettendo in pratica ogni volta sia possibile quei comportamenti, quelle pratiche e quei servizi che possono ridurre l’impatto ambientale della struttura, e far crescere la sensibilità e l’attenzione degli ospiti e dei cittadini chiavaresi. I requisiti per ottenere la Bandiera Blu riguardano la qualità dell’approdo, le condizioni di sicurezza, la capacità del gestore di svolgere attività di informazione ed educazione ambientale. Marina Chiavari promuove una politica in continua evoluzione, sempre pronta all’innovazione ed al miglioramento della sua performance ambientale.

Al fine di intervenire per eventuali inquinamenti portuali Marina Chiavari si è dotata di proprio materiale tecnico per contenere emergenze di tipo ambientale. Marina Chiavari ha quindi a disposizione panne galleggianti portuali sufficienti a chiudere l’imboccatura del porto; panne e fogli oleoassorbenti e fusti di prodotto disperdente/abbattente di tipo approvato dal Ministero dell’Ambiente (quest’ultimo da utilizzarsi solamente previo ordine dell’Autorità Marittima).

La Bandiera Blu è il riconoscimento ambientale assegnato annualmente a quegli approdi che attuano una buona gestione fornendo servizi di qualità nel rispetto dell’ambiente e che garantiscono agli utenti informazione ambientale.
La Bandiera Blu viene assegnata dalla Foundation for Environmental Education (FEE), organizzazione internazionale non governativa no profit presente in oltre trenta paesi.

I requisiti per ottenere la Bandiera Blu riguardano la qualità dell’approdo, le condizioni di sicurezza, la capacità del gestore di svolgere attività di informazione ed educazione ambientale.

Anche la città di Chiavari vanta lo stesso vessillo di riconoscimento della qualità del suo mare, delle sue spiagge e delle attività legate alla formazione didattica dedicate alla sostenibilità ambientale dal 2000.

ISOLA ECOLOGICA

Il Porto Turistico di Chiavari si è dotato di una moderna ed efficiente Isola Ecologica, presso la quale gli ospiti del porto possono effettuare la raccolta differenziata di materiali particolarmente inquinanti come olii usati, batterie esauste, filtri (contattando la Cala Nostromo per l’espletamento dei servizi) .

Per lo stesso motivo, il Regolamento di Gestione prevede che sia Marina Chiavari nelle attività di manutenzione dell’area portuale, sia i naviganti, utilizzino quando possibile prodotti, solventi e detergenti biodegradabili